Democrazia s.p.a., Sheldon Wolin.

In offerta!

12,00

Stati Uniti una vocazione totalitaria?

“Wolin è l’analogo americano di Norberto Bobbio, la coscienza critica della democrazia statunitense” Remo Bodei.

1 disponibili

COD: 9788864111711 Categoria:



"Il sistema politico americano non e' nato democratico, semmai ha avuto sin dall'inizio inclinazioni antidemocratiche", scrive Sheldon Wolin procedendo a una radiografia del potere negli Stati Uniti. Nell'America di oggi si assiste a uno scontro sempre piu' impari tra una democrazia incompiuta e un'antidemocrazia che non osa definirsi tale. Denunciando la simbiosi ormai congenita di Stato e impresa, Wolin descrive un paese in cui i cittadini sono politicamente demotivati e le multinazionali globali si sono sostituite al governo. Emergono cosi i tratti di un sistema perverso di gestione privata del potere, una sorta di "totalitarismo rovesciato", frutto dell'impatto sulla politica interna della linea imperialistica della Superpotenza. Il governo e' nelle mani di oligarchie finanziarie e di e'lite repubblicane, le elezioni sostituiscono la partecipazione reale, i programmi sociali vengono smantellati e i sistemi di persuasione di massa incidono sull'immaginario collettivo. Destinato a diventare un punto di riferimento nel dibattito politico degli anni a venire, "Democrazia S.p.A." e' anche un appassionato invito ai cittadini di tutte le democrazie occidentali a uscire dal letargo politico. � infatti un monito anche per noi: molti dei suoi argomenti risultano fin troppo calzanti per l'Italia di oggi. Prefazione di Remo Bodei.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.633 kg
Dimensioni 20 × 13.50 × 3 cm
Anno

2011

Condizione

Copertina

Copertina flessibile

Formato

Medio

Editore

Rilegatura

Rilegatura a brossura fresata

Pagine

Libri da 201 a 500 pagine