IL BAMBINO CHE PARLAVA CON I CANI – Hornung Eva

In offerta!

8,25

“Un libro straordinario che ti entra nelle pelle “ YANN MARTEL autore di VITA DI PI

“Un caso letterario internazionale. Una grande avventura che ci ricorda ancora una volta che animali straordinari sono i cani.”

“Solo un cane potrebbe dire se Eva Hornung ha saputo davvero cogliere la sua essenza. Ma è difficile immaginare di poterlo fare meglio di così.” THE SUNDAY TELEGRAPH

EVA HORNIG: è nata nel 1964 a Bendigo, in Australia. Dopo la laurea in letteratura, ha vissuto per alcuni anni nello Yemen, dove ha condotto le sue ricerche per il conseguimento del dottorato in letteratura comparata. Il suo primo romanzo, Hiam, è stato un bestseller in Australia e ha ricevuto svariati premi letterari. Il bambino che parlava con i cani è un caso letterario, di cui la stampa internazionale ha parlato a lungo.
Molto impegnata come attivista in difesa dei diritti umani, vive e lavora ad Adelaide.

2 disponibili

COD: 9788856609875 Categorie: ,

Romocka e' seduto sul letto e fissa la porta dell'appartamento con la speranza di vedere comparire qualcuno. Ha solo quattro anni e sua madre e' sparita da una settimana, lasciandolo solo in quella casa lurida e vuota alla periferia di Mosca. Non c'e' anima viva in tutto il palazzo, il freddo e' pungente e la luce che filtra dalle finestre traccia spietatamente i contorni di quella desolazione. Dopo aver resistito tre giorni mangiando quel poco che trova, Romocka decide di uscire per strada, ancora in testa gli ammonimenti della mamma: non parlare con gli sconosciuti, non accettare cibo, non toccare i cani che portano malattie. Ma ora, lo sa bene, si tratta di sopravvivere. Cosi, quando vede una cagna sul marciapiede di fronte, non esita a seguirla. I cani, si dice, sono caldi. Da quel momento viene accolto all'interno di un piccolo branco di randagi, e la loro tana diventa la sua casa. A poco a poco, da cucciolo spaurito e indifeso, diventa uno di loro: si nutre del latte della cagna, impara a cacciare, affina l'olfatto. Lasciandosi alle spalle la vita precedente, conosce un'esistenza scandita dai bisogni primari ma in cui scopre l'amore e l'amicizia nelle loro forme piu' pure. Finche' il mondo degli uomini spesso piu' violento e brutale di quello animale - non tornera' a reclamarlo, costringendolo a scelte dolorose. Una storia dura e commovente che fa riflettere sulla condizione umana. Svelando che, a volte, e' nella natura piu' selvaggia che si ritrovano i sentimenti piu' autentici.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.331 kg
Dimensioni 21 × 13 × 2.5 cm
Anno

2012

Editore

Copertina

Copertina flessibile

Formato

Medio

Pagine

Libri da 201 a 500 pagine

Rilegatura

Rilegatura a brossura fresata

Condizione