IL CLAN dei camorristi – di Matteo Bortolotti

In offerta!

7,45

Questo romanzo è tratto dall’omonima fiction di successo prodotta da Taodue film per Canale 5.

Da una parte c’è Andrea Esposito e dall’altra Francesco Russo detto ‘oMalese. Il primo è un giudice che ha scelto di tornare nel paese in cui è cresciuto per combattere la camorra, l’altro ha deciso che quel paese deve diventare il suo regno.

1 disponibili

COD: 9788897453819 Categoria:

Questo libro rappresenta la novellizzazione della fiction “Clan dei camorristi” prodotta per RTI da Taodue. La messa in onda è prevista per 2 mesi da metà gennaio 2013 in prima serata su Canale5.. "Il clan dei camorristi" è la storia di una fra le più spietate organizzazioni mafiose e criminali che abbia mai conosciuto l'Italia, capace di costruire negli anni una trama di violenza e d'impunità senza precedenti, di farsi di volta in volta impresa economica e partito politico, di corrodere dall'interno le istituzioni, di trovare nicchie di insospettabile complicità anche ai livelli più alti dello Stato. Insomma, un sistema criminale efferato, silenzioso, avido. La serie televisiva è anche il racconto della risposta determinata che una parte del Paese e della società civile hanno costruito negli anni contro la camorra. La storia di un'Italia che ha voluto conservare un principio di dignità e di rigore morale nei luoghi della politica, della giustizia, della vita quotidiana.

Pagine: 296

Informazioni aggiuntive

Peso 0.530 kg
Dimensioni 22 × 15.5 × 3.5 cm
Anno

2013

Condizione

Copertina

Copertina Rigida

Editore

Formato

Medio

Pagine

Libri da 201 a 500 pagine

Rilegatura

Rilegatura a brossura fresata