Il segreto del mio turbante

In offerta!

9,00

Storia vera di una ragazza afghana e della bugia che le ha salvato la vita, questa storia vera e’ il resoconto autentico e sorprendente del dolore di una ragazzina, ma e’ anche una testimonianza di forza e determinazione eccezionale, che commuove a ogni pagina.

Nadia Ghulam (born 4 June 1985 in Kabul is an Afghan who spent ten years posing as her dead brother to evade the Taliban’s strictures against women. Her book about her experiences, written with Agnès Rotger and published in 2010, El secret del meu turbant (The Secret of My Turban) won the Prudenci Bertrama Prize for fiction.She now lives in Catalonia.

Agnès Rotger Como escritora ha escrito tres libros prácticos para adultos y dos para niños. El año 2010 escribió su primera novela El secreto de mi turbante con la afgana Nadia Ghulam, con la que hacía tiempo había trabado amistad. El libro es un relato biográfico la supervivencia en el Kabul de los talibanes repasando la niñez y adolescencia Ghulam en la Afganistán. Con esta obra, las autoras ganaron el 43è Premio Prudenci Bertrama.

2 disponibili

COD: 9788820052225 Categorie: ,

La vita della piccola Nadia scorre felice tra i banchi di scuola e i giochi all'aria aperta: Kabul le appare gioiosa e sempre in festa, con la musica che rallegra le strade e gli aquiloni che colorano il cielo. Ma quando scoppia la guerra civile, la sua famiglia precipita nell'orrore: una bomba distrugge la loro abitazione e la vita di Nadia ne e' segnata per sempre. A soli otto anni rimane gravemente ustionata. Mentre la bambina e' sottoposta a una lunga serie di interventi chirurgici, l'amato fratello Zelmai viene ucciso e il padre, reso pazzo dal dolore, diventa incapace di sostenere i suoi cari. Nel Paese dei talebani, che escludono le donne dalla societa', una famiglia senza un uomo non puo' sopravvivere.  Allora che Nadia prende l'unica decisione che puo' cambiarle un tragico destino: nasconde i capelli sotto un turbante, si fascia il petto, indossa abiti maschili e si fa chiamare con il nome del fratello morto. Diventa cosi Zelmai, un ragazzino intraprendente, furbo e determinato che, pur di dar da mangiare ai suoi cari, sfida la sorveglianza del regime arrivando addirittura a lavorare a stretto contatto con i talebani. Fino a quando, dopo dieci anni, qualcuno scopre il suo segreto... Questa storia vera e' il resoconto autentico e sorprendente del dolore di una ragazzina, ma e' anche una testimonianza di forza e determinazione eccezionale, che commuove a ogni pagina.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.440 kg
Dimensioni 22.4 × 14.8 × 2.5 cm
Anno

2012

Copertina

Copertina Rigida

Editore

Formato

Medio

Pagine

Libri da 201 a 500 pagine

Rilegatura

Rilegatura a brossura fresata

Condizione