Jihad

In offerta!

4,95

Jean-Marc Ligny è nato nel 1956 a Parigi. Il suo primo romanzo, Temps blancs, è del 1979, e viene lanciato da Apostrophe. Da quel momento diventa un autore di prima grandezza della narrativa fantastica francese, e fino a oggi ha scritto circa trenta romanzi, tra cui una serie di opere per ragazzi. Nei suoi lavori ha sempre ricercato un approccio originale, studiando miti e leggende, traendo ispirazione dall’etnologia, dall’esoterismo, dal cyberpunk. Ha inoltre scritto un romanzo poliziesco della popolare serie Le Poulpe. Guerra santa (Jihad) ha vinto nel 1999 il premio Rosny Aîné.

2 disponibili

COD: 9788866881957 Categoria:

Algeria, regione della Cabilia, inizio del XXI secolo. La guerra civile infiamma il paese. I ribelli sono presi tra i due fuochi dell'Esercito nazionale islamico e delle fazioni integraliste che soffocano ogni libertà. Il villaggio di Aitldja viene attaccato, la giovane Fatima, sorella del ribelle Djamal, subisce le violenze di un mercenario francese, Max Tannart. Francia, un anno dopo. Il Partito nazionale è al potere, e impone con le sue milizie l'ordine "ultraliberale", facendo la guerra agli immigrati che sbarcano clandestinamente sul territorio. Infiltrato in questa Francia protetta da una frontiera elettronica, Djamal è venuto per vendicare la sorella e uccidere l'uomo che l'ha violata. Fantascienza e noir mescolati per ottenere la costruzione di una realtà che, oggi più che mai, possiamo definire possibile.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.578 kg
Dimensioni 21 × 15 × 4 cm
Anno

2015

Copertina

Copertina Rigida

Formato

Tascabile

Pagine

Libri da 201 a 500 pagine

Rilegatura

Rilegatura a brossura fresata

Editore

Condizione