Tempesta, Lilli Gruber.

In offerta!

9,50

“Mi chiamo Hella, Hella Rizzolli, e la mia voce viene dal passato.” Quel passato e’ il 1941, in un’Europa in cui il nazismo dilaga vittorioso assoggettando un Paese dopo l’altro.

1 disponibili

COD: 9788817075671 Categoria:

"Mi chiamo Hella, Hella Rizzolli, e la mia voce viene dal passato." Quel passato e' il 1941, in un'Europa in cui il nazismo dilaga vittorioso assoggettando un Paese dopo l'altro. Hella crede ancora nel Fuhrer, ma lui le sta strappando cio' che ha di piu' prezioso: Wastl, il suo fidanzato, che parte per il fronte dopo un'ultima settimana d'amore a Berlino. Sul treno che riporta Hella a casa c'e' anche un giovane falsario, Karl, che in fuga da una Germania ormai troppo pericolosa per i nemici del regime ha deciso di rifugiarsi in Sudtirolo. Ma nemmeno quella terra chiusa tra le montagne e' al sicuro dalle tempeste della storia: nei quattro anni successivi, che devasteranno il mondo, l'orrore del nazismo e la realta' della guerra arrivano anche qui, culminando nell'occupazione da parte dei tedeschi nel 1943. Hella e la sua famiglia sono costretti ad abbandonare le loro illusioni, e Karl a confrontarsi con il Male. In questo nuovo episodio della storia della sua Heimat e della sua famiglia, cominciata con "Eredita'", Lilli Gruber riprende le fila della vita di Hella, la sua prozia, per seguirla attraverso gli anni cruciali della Seconda guerra mondiale: dall'apertura del fronte orientale alla lunga campagna italiana degli Alleati.

Informazioni aggiuntive

Peso 0,600 kg
Dimensioni 22 × 14 × 3,5 cm
Anno

2014

Condizione

Copertina

Copertina Rigida

Editore

Formato

Medio

Pagine

Libri da 201 a 500 pagine

Rilegatura

Rilegatura a brossura fresata