Seleziona una pagina
In offerta!

Attila attacco all’impero.

18,00 9,00

Gli unni giacevano a terra morti o moribondi: il loro sangue mescolato con quello dei romani che avevano ucciso poco prima. La lupa di Ezio con un orecchio sanguinante e un’orbita vuota, era acquattata di fronte ad Attila e ringhiava, pronta a scattare. Il lupo del unno giaceva morto a pochi passi di distanza.

“La passione di Michael Curtis Fordper il mondo antico si respira in ogni pagina: nelle magiche ambientazioni, nei paesaggi e nei monumenti magistralmente ricreati, negli intensi ritratti dei protagonisti, nelle trame incalzanti.”                 Valerio Massimo Manfredi.

1 disponibili

COD: 9788843805617 Categoria:

Descrizione

Nel V secolo d.C., Attila invase la Gallia a capo di un milione di uomini. Determinato a dare il colpo di grazia all’ormai fragile Impero romano d’Occidente, mise a ferro e fuoco una ventina di citta’. Solo un uomo aveva la forza e l’autorita’ morale per arrestare la sua orda: Ezio, generale romano che era stato ostaggio privilegiato degli Unni e che Attila rispettava. Ezio riusci a coalizzare Visigoti, Alani e Burgundi, che si unirono alle legioni romane, e nella battaglia di Chalons le due parti si affrontarono mettendo in gioco tutto: l’astuzia, il coraggio, l’onore. Fu una carneficina: sul campo morirono quasi duecentomila uomini.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.570 kg
Dimensioni 22.5 × 14.5 × 3.3 cm
Anno

2005

Copertina

Copertina Rigida

Editore

Formato

Medio

Pagine

Libri da 201 a 500 pagine

Rilegatura

Rilegatura a brossura fresata

Condizione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.